Lo storico locale “Le Beccherie” scelto da una nota emittente americana per rappresentare il dessert simbolo di Treviso

 Nei giorni scorsi la città di Treviso e, in particolare, il ristorante Le Beccherie, si sono trasformati in un vero e proprio set cinematografico. La storia del Tiramisù, ideato dal noto locale, infatti, è stata scelta dagli autori della trasmissione statunitense Tremendous Eating, serie TV di grande successo, per il nuovo show Delicious Destinations.

La trasmissione, che andrà in onda all’inizio dell’anno prossimo negli Stati Uniti, offre un vero e proprio viaggio attorno al mondo alla ricerca delle origini del gusto. Tra i temi da inserire nella puntata dedicata ai sapori più rappresentativi di Venezia e dei luoghi legati alla Serenissima, la scelta del dessert non poteva che ricadere sul Tiramisù e sul locale che gli ha dato le origini.

La troupe ha ripreso passo dopo passo tutte le fasi dell’esecuzione del Tiramisù, preparato dallo chef Massimo Granzotto secondo la ricetta originale. Accanto alla versione tradizionale, lo chef ha presentato anche quella “scomposta”, una reinterpretazione contemporanea ideata dallo stesso Granzotto. Le telecamere si sono poi rivolte a Paolo Lai, attuale proprietario del locale, che nel 2014 ha deciso di acquisire Le Beccherie.

“Delicious Destinations sarà una grande occasione per diffondere oltreoceano una bella storia tutta trevigiana, dedicata non solo al Tiramisù de Le Beccherie ma anche alla città, i cui scorci suggestivi sono stati oggetto delle riprese della troupe”, ha affermato Lai, il cui progetto imprenditoriale, infatti, è  riportare il locale al centro della vita cittadina e farne un punto di riferimento anche per i molti turisti in vista alla città.