Con il 26enne inglese si allunga la lista dei musicisti di fama internazionale che possiedono vigneti nel Belpaese

E’ ufficiale: Ed Sheeran ha comprato casa in Umbria. Non al mare, ma nel verde dell’Italia centrale. La notizia, accennata dal cantante in alcune interviste rilasciate per la promuovere il suo ultimo album (il titolo grafico è “÷” e sta per “divide”) in Italia, è stata rilanciata dal sito del tabloid britannico The Sun. A spingere la star inglese all’acquisto non sono stati solo i magnifici panorami umbri, ma la passione per il vino: Sheeran stesso ha dichiarato a Repubblica di essere stato convinto definitivamente dalla presenza di vigneti inclusi nella proprietà.

Non è certo il primo ad avere una predilezione per i terreni vinicoli sull’uscio di casa, eccone altri: oltre all’azienda agricola Il Palagio che Sting possiede a Figline Valdarno, la voce dei Simply Red, Mick Hucknall, produceva l’etichetta “Il Cantante” in una tenuta vinicola nel Catanese, in Sicilia.

La nuova casa di Sheeran godrebbe della vista del lago Trasimeno e si troverebbe immersa nelle campagne di Paciano, un piccolo borgo con meno di mille abitanti, in provincia di Perugia. Pur non essendo troppo vicino alle zone colpite dal sisma, il cantante ha raccontato di aver avvertito le scosse mentre si trovava in visita nella zona: The Sun ha ironizzato sulla passione per il vino del cantante, sottolineando come un terremoto di magnitudo 6.6 non sia bastato a farlo desistere dall’acquisto.

E invece il 26enne che domina le classifiche mondiali – le visualizzazioni su YouTube e gli ascolti su Spotify dei suoi pezzi viaggiano, rispettivamente, sull’ordine di grandezza dei nove e dei sei zeri –  ha spiegato in altro modo la sua scelta: a Repubblica ha detto di aver evitato di stabilirsi in Toscana “perché è troppo piena di inglesi”. “Non vedo l’ora di portarci i miei figli, quando ne avrò”, ha concluso il cantante, ricordando che proprio in Umbria i suoi genitori hanno la luna di miele.