Oltre 20 produttori di Amarone saranno il 19 aprile a Villorba, tra degustazioni e un seminario sulle zone di produzione

Il “Gran Galà dell’Amarone”, organizzato dall’associazione culturale “Arte&Vino” con il patrocinio del Comune di Villorba, vuole celebrare uno tra i più rinomati vini veronesi: l’Amarone. Il 19 aprile 2017, alle 17, presso la Barchessa di Villa Giovannina a Villorba di Treviso aprirà un banco d’assaggio che rimarrà accessibile fino alle 22.30 per degustare le etichette di più di 20 aziende.

Dopo il grande successo dell’evento “La Valpolicella Incontra” tenutosi a Bologna nel marzo 2016, “Arte&Vino” ha scelto quest’anno di dedicare un’intera giornata al vino più nobile della Valpolicella, l’Amarone con protagoniste una selezione di etichette prodotte dalle aziende più rinomate della Valpolicella: Aldegheri, Bertani, Tommasi, Tenuta Sant’Antonio, Secondo Marco, Villa Spinosa, Le Morognole, Le Guaite di Noemi, Flatio, Villa Mattielli, Tenute Falezza, Latium Morini, Tezza, Villa Rinaldi, Cecilia Beretta, Brigaldara, Valentina Cubi, Tedeschi, Massimago, Masi, Ca’ La Bionda e altre ancora.

Ma la Valpolicella non è solo Amarone: sarà infatti possibile degustare anche gli altrettanto conosciuti Valpolicella, Ripasso e Recioto che troveranno splendido accompagnamento nelle eccellenze gastronomiche della Marca trevigiana.

L’evento aprirà le porte a giornalisti e operatori di settore dalle ore 15.00 alle 17.00, mentre accoglierà il pubblico dalle 17.00 alle 22:30. Alle ore 20.30, solo su prenotazione, comincerà il seminario del Gran Galà sull’Amarone tenuto dal maestro sommelier Roberto Gardini, che farà da guida in un viaggio tra le zone di produzione della Valpolicella, con un approfondimento particolare sulle tecniche di vinificazione. Al termine del seminario verrà servita la famosa tartare di Giorgio Zanardo, chef dell’omonima “Boutique della carne” di Treviso.

Ecco la lista delle etichette che saranno incluse nella degustazione guidata:

🍷 Speri Viticoltori – Amarone Classico D.O.C.G. Vigneto Monte Sant’Urbano 2012

🍷 Tenuta Sant’Antonio – Amarone Campo dei Gigli D.O.C.G. 2012

🍷 Secondo Marco – Amarone Classico D.O.C.G. 2012

🍷 Allegrini – Amarone Classico D.O.C.G. 2011

🍷 Aldegheri – Amarone Classico D.O.C.G. 2010

🍷 Zymè – Amarone Classico della Valpolicella DOP 2009

🍷 Tommasi – Amarone Riserva Ca’ Florian 2009

🍷 Bertani – Amarone Classico DOC 2008

L’ingresso intero costa 15 euro, che diventano 12 per soci Ais, Onav, Fis, Fisar, 10 per i residenti. I biglietti si possono acquistare online al prezzo di 10 euro qui. Per il seminario il prezzo intero è di 45 euro (qui il link per prenotare), ridotti a 40 per soci Ais, Onav, Fis, Fisar, e a 35 per i soci di “Arte&Vino”.