Degustazioni con i migliori sommelier d’Italia e del mondo alla mostra mercato di Città di Castello, tra 22 e 23 aprile

L’Italia del vino è fatta anche da giovani professionisti, che vantano meno anni di esperienza rispetto ai decani delle grandi famiglie produttrici, ma pari passione e impegno. Chi sono i giovani da tenere d’occhio? Sono più di cento – per l’esattezza 105 – i migliori vignaioli con meno di 40 anni, scelti dall’Associazione italiana sommelier, e saranno a “Only Wine Festival”, il Salone nazionale giovani produttori e piccole cantine: l’evento comincia questo fine settimana a Città di Castello, in provincia di Perugia, dove i vignaioli under 40 esporranno i propri vini per un totale di oltre 350 etichette.

Ci sono anche ospiti internazionali, provenienti da territori diversi in ogni edizione. Il 2017 è l’anno di Champagne, Borgogna, Mosella e Spagna, che verranno rappresentate da queste etichette.

Si stappa sabato 22 aprile, con l’apertura dei banchi di assaggio, aperti fino a domenica 23. Si può scegliere tra degustazioni libere e guidate, nel secondo caso condotte da professionisti d’eccezione sui vini di un numero selezionato di regioni italiane: ha confermato la propria presenza Luca Martini, miglior sommelier del mondo, ma ci saranno anche l’attuale miglior sommelier d’Italia, Maurizio Dante Filippi, e il suo predecessore del 2015, Andrea Galanti.

C’è anche lo “Speed Wine”, nome calcato su “speed dating” (l’appuntamento per single che dura pochi minuti). Si tratta di mini corsi della durata di circa mezz’ora che insegnano i fondamentali della degustazione: vanno dall’approccio iniziale, a tematiche mirate come la distinzione tra barrique e botte grande, oppure tra metodo Charmat e metodo Classico, fino a specifici approfondimenti su un vitigno. Qualora non bastasse, ci sono gli “Speed Beer”: stessa formula del vino, ma dedicati alla birra; completano il ventaglio di degustazioni quelle dedicate a whisky e sigari.

Qui si trovano tutti gli “Speed Wine” proposti, prenotabili online.

Dopo aver assaggiato un buon vino, perché non portarselo a casa? “Only Wine Festival” è infatti una mostra mercato ed è possibile comprare bottiglie singole da tutti gli espositori.